home | noi | pubblicita | abbonamenti | rubriche | mailing list | archivio | link utili | lavora con noi | contatti

Sabato, 07/12/2019 - 08:30

 
Menu
home
noi
video
pubblicita
abbonamenti
rubriche
mailing list
archivio
link utili
lavora con noi
contatti
Accesso Utente
Login Password
LOGIN>>

REGISTRATI!

Visualizza tutti i commenti   Scrivi il tuo commento   Invia articolo ad un amico   Stampa questo articolo
<<precedente indice successivo>>
Agosto-Settembre/2008 - Osservatorio
Torna al museo delle cere la statua di Adolf Hitler
di Viscardo Allegri

Un visitatore, dichiaratosi pacifista e antinazista, l’aveva aggredito riuscendo a decapitarlo, ma la direzione del museo “Madame Tussauds” di Berlino ha disposto che, dopo un accurato restauro, il simulacro in cera del Führer torni al suo posto. Questa decisione ha rinfocolato le polemiche dovute alla presenza di Adolf Hitler, sia pure di cera, in un museo della capitale della Germania. Nella discussione sono intervenuti rappresentanti della politica, della cultura, e anche dello sport, dal cancelliere Angela Merkel all’ex cancelliere Helmuth Kohl, allo scrittore Gunter Grass, al calciatore Franz Beckenbauer.
“Non mi rattristerei certo se quella statua tornasse al suo posto”, ha dichiarato Stephan Kramer, segretario generale del Consiglio centrale ebraico. Meno conciliante invece il commento di Andr Schmitz, sottosegretario alla Cultura di Berlino: “E’ di cattivo gusto esporre l’immagine di Hitler nella stessa città dove si decise di sterminare gli ebrei”.

<<precedente indice successivo>>
 
<< indietro

Ricerca articoli
search..>>
VAI>>
 
Siamo su facebook!
COLLABORATORI
 
 
SILP
 
SILP
 
SIULP
 
SILP
 
SILP
 
Cittadino Lex
 
Scrivi il tuo libro: Noi ti pubblichiamo!
 
 
 
 
 

 

 

 

Sito ottimizzato per browser Internet Explorer 4.0 o superiore

chi siamo | contatti | copyright | credits | privacy policy

PoliziaeDemocrazia.it è una pubblicazione di DDE Editrice P.IVA 01989701006 - dati societari