home | noi | pubblicita | abbonamenti | rubriche | mailing list | archivio | link utili | lavora con noi | contatti

Sabato, 16/12/2017 - 07:59

 
Menu
home
noi
video
pubblicita
abbonamenti
rubriche
mailing list
archivio
link utili
lavora con noi
contatti
Accesso Utente
Login Password
LOGIN>>

REGISTRATI!

Visualizza tutti i commenti   Scrivi il tuo commento   Invia articolo ad un amico   Stampa questo articolo
<<precedente indice successivo>>
Gennaio - Febbraio/2017 - Analisi
Polizia e Democrazia
Un nuovo giornale
di

Polizia e Democrazia cambia veste. Con questo primo numero del 2017 si avvia un percorso editoriale che ci vedrà progressivamente impegnati su campi sperimentati e su altri, per noi, del tutto nuovi. La rivista che state leggendo ha cambiato pelle ma non sostanza. Assieme al nuovo Direttore, di cui potrete leggere il progetto giornalistico qui sotto, cambia la veste grafica e l'impaginazione così da rendere il giornale più moderno, più leggibile nonché più snello.
Alla rivista mensile si affiancherà un sito Internet completamente rivisitato nella pratica e nei contenuti.
Un progetto che non esito a definire ambizioso che riusciremo a realizzare anche con il contributo di voi tutti.
Vorrei rivolgere un saluto e un ringraziamento a Giada Valdannini che, in questi ultimi quattro anni, ha diretto Polizia e Democrazia con impegno e professionalità.
Al nuovo Direttore Cesare Vanzella gli auguri di buon lavoro
L'Editore

___________________________________

Soldati schierati in città a Milano, i falsi di Ciancimino, i veri dati sull’affollamento nelle carceri. Questo primo numero del 2017 di Polizia e Democrazia è ricco di approfondimenti e di analisi, con qualche sconfinamento nell’attualità, almeno per quanto consentito a un mensile.
Sarà questo il marchio di fabbrica del ‘nuovo’ Polizia e Democrazia che, assumendo la direzione di questa testata, intendo sottoporre ai lettori. La via da seguire è quella della vicinanza al Siulp, il sindacato maggiormente rappresentativo tra i poliziotti, ma facendo attenzione a quanto accade in tutto il mondo della sicurezza. Senza, è ovvio, tralasciare l’ambito specifico di un giornale, fare informazione. Quindi, più notizie, più spazio ai lettori, un maggior numero di rubriche e interviste con l’obiettivo comune di chiarire cosa si muova oltre la linea d’ombra.
Nuovi collaboratori (poliziotti, finanzieri, giornalisti, magistrati, sociologi, criminologi, docenti universitari) si andranno via via aggiungendo alle firme storiche per disegnare una rivista votata ai temi della sicurezza.
Un progetto che, accompagnato al ringiovanimento della pagina Internet della rivista, aiuterà a esplorare il variegato mondo che circonda tutti noi.
Cva

<<precedente indice successivo>>
 
<< indietro

Ricerca articoli
search..>>
VAI>>
 
Siamo su facebook!
COLLABORATORI
 
SIULP
 
SILP
 
Cittadino Lex
 
Acquista "Le arole di una nuova vita"
 
Scrivi il tuo libro: Noi ti pubblichiamo!
 
 
 
 
 

 

 

 

Sito ottimizzato per browser Internet Explorer 4.0 o superiore

chi siamo | contatti | copyright | credits

PoliziaeDemocrazia.it è una pubblicazione di DDE Editrice P.IVA 01989701006 - dati societari