home | noi | pubblicita | abbonamenti | rubriche | mailing list | archivio | link utili | lavora con noi | contatti

Lunedì, 16/09/2019 - 00:50

 
Menu
home
noi
video
pubblicita
abbonamenti
rubriche
mailing list
archivio
link utili
lavora con noi
contatti
Accesso Utente
Login Password
LOGIN>>

REGISTRATI!

Visualizza tutti i commenti   Scrivi il tuo commento   Invia articolo ad un amico   Stampa questo articolo
<<precedente indice successivo>>
Giugno-Luglio/2019 - Panorama sindacale
Siap
Organizzazione Reparti Mobili
di La Segreteria Nazionale

Nel pomeriggio del 2 maggio 2019, si è svolta la terza riunione presieduta dal Vice Capo della Polizia Prefetto Savina coadiuvato dal Direttore Centrale per le Specialità Dott. Forgione, dal Dir. Sup. Sanna e dal Direttore delle Relazioni Sindacali dott.ssa De Bartolomeis, tema del confronto con le OO.SS. la riorganizzazione dei Reparti Mobili della Polizia di Stato.
In apertura dei lavori, il Prefetto Savina ha illustrato lo stato dei lavori sul progetto di riorganizzazione accogliendo quanto dal SIAP sostenuto nei precedenti incontri, in particolare sui posti di funzione per i dirigenti dei reparti, confermando che il Reparto Mobile di Napoli - al pari di quelli di Roma e Milano - sarà diretto da un Dirigente Superiore mentre per quello di Cagliari è confermata la direzione da parte di un Primo Dirigente; abbiamo altresì chiesto che anche per i Reparti Mobili di Taranto e Senigallia, considerata la pari organizzazione di uffici e organico con quello di Cagliari, siano diretti da un Primo Dirigente.
Nell’introduzione dei lavori, l’Amministrazione ha confermato che la direzione delle squadre manterrà l’attuale schema e sarà comandata sempre da un appartenente al ruolo dei sovrintendenti. Per quanto riguarda l’ipotesi di utilizzare le squadre da 5 in fase non operativa e in contesti di riserva, lo stesso Prefetto Savina ha confermato piena disponibilità per un confronto utile a definire gli ambiti operativi e di impiego nonché per una adeguata formazione al personale interessato.
E’ stata altresì netta la nostra assoluta contrarietà per la parte del progetto che non garantisce - così come descritto nel documento illustrato - un impiego chiaro nei contesti che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza del personale.
Per quanto attiene invece l’ipotesi di accorpamento degli uffici matricola con le questure competenti, il SIAP ha espresso contrarietà, auspicando invece un più ampio e articolato progetto di revisione degli uffici matricola nel loro complesso.
Il Vice Capo ha aggiornato la seduta, riservandosi la possibilità di un ulteriore incontro da calendarizzare, garantendo comunque un più approfondito e analitico confronto sulla materia rispetto alle criticità evidenziate e alle istanze avanzate dal sindacato.
I Reparti Mobili, per la loro elevata professionalità, a nostro avviso, necessitano di accorgimenti migliorativi sia delle condizioni generali e logistiche che per maggiori tutele per il personale, pur ribadendo con determinazione che, in materia di ordine pubblico, la Polizia di Stato è una certezza per il nostro Paese.

<<precedente indice successivo>>
 
<< indietro

Ricerca articoli
search..>>
VAI>>
 
Siamo su facebook!
COLLABORATORI
 
 
SILP
 
SILP
 
SIULP
 
SILP
 
SILP
 
Cittadino Lex
 
Scrivi il tuo libro: Noi ti pubblichiamo!
 
 
 
 
 

 

 

 

Sito ottimizzato per browser Internet Explorer 4.0 o superiore

chi siamo | contatti | copyright | credits | privacy policy

PoliziaeDemocrazia.it è una pubblicazione di DDE Editrice P.IVA 01989701006 - dati societari