home | noi | pubblicita | abbonamenti | rubriche | mailing list | archivio | link utili | lavora con noi | contatti

Domenica, 17/11/2019 - 01:10

 
Menu
home
noi
video
pubblicita
abbonamenti
rubriche
mailing list
archivio
link utili
lavora con noi
contatti
Accesso Utente
Login Password
LOGIN>>

REGISTRATI!

Visualizza tutti i commenti   Scrivi il tuo commento   Invia articolo ad un amico   Stampa questo articolo
<<precedente indice successivo>>
Ottobre/2019 - Laboratorio
Militari
“Prenditi una laurea così potrai farti una posizione”
di Cleto Iafrate

Il titolo di studio all’interno delle forze di polizia ad ordinamento militare vale ancora?

Impegnati, studia, prenditi un diploma, meglio una laurea, così potrai farti una posizione».
Ci dicevano i nostri genitori. E noi non ci stanchiamo di ripeterlo ai nostri figli.
Pare però che all’interno delle forze di polizia ad ordinamento militare le cose vadano diversamente.
I militari in forza all’Arma dei Carabinieri e al Corpo della Guardia di Finanza si suddividono in tre categorie: ufficiali, sottufficiali e truppa, di cui fanno parte i militari appartenenti al ruolo appuntati e agenti (carabinieri e finanzieri).
La categoria dei sottufficiali, invece, ricomprende il ruolo degli ispettori e quello dei sovrintendenti.
Ogni anno, mediante concorsi interni per titoli ed esami, vengono selezionati militari da ammettere ai corsi di formazione per il passaggio al ruolo superiore.
I più attesi sono il concorso riservato agli appuntati e agenti e quello destinato agli ispettori, in quanto entrambi permettono un doppio salto di carriera: di ruolo e di categoria. [...continua...]

leggi l'articolo completo. Abbonati a Polizia e Democrazia

<<precedente indice successivo>>
 
<< indietro

Ricerca articoli
search..>>
VAI>>
 
Siamo su facebook!
COLLABORATORI
 
 
SILP
 
SILP
 
SIULP
 
SILP
 
SILP
 
Cittadino Lex
 
Scrivi il tuo libro: Noi ti pubblichiamo!
 
 
 
 
 

 

 

 

Sito ottimizzato per browser Internet Explorer 4.0 o superiore

chi siamo | contatti | copyright | credits | privacy policy

PoliziaeDemocrazia.it è una pubblicazione di DDE Editrice P.IVA 01989701006 - dati societari