home | noi | pubblicita | abbonamenti | rubriche | mailing list | archivio | link utili | lavora con noi | contatti

Mercoledí, 03/06/2020 - 03:40

 
Menu
home
noi
video
pubblicita
abbonamenti
rubriche
mailing list
archivio
link utili
lavora con noi
contatti
Accesso Utente
Login Password
LOGIN>>

REGISTRATI!

Visualizza tutti i commenti   Scrivi il tuo commento   Invia articolo ad un amico   Stampa questo articolo
<<precedente indice successivo>>
Aprile/2008 - Osservatorio
E in Africa con l'avorio si finanziano le guerre
di Viscardo Allegri

Fino a qualche anno fa le fazioni armate che combattono in Africa ricavavano una parte sostanziosa dei loro finanziamenti dal traffico di diamanti; ora nel giro d’affari delle guerre è entrato anche l’avorio.
Nel febbraio scorso, nel Parco nazionale Zakouma, in Ciad, trenta janjaweed, miliziani di una formazione araba sudanese responsabile di atrocità nel martoriato Darfur, in un solo pomeriggio hanno ucciso 100 elefanti, lasciando sul posto i corpi e portando via le zanne. “Non avevamo mai visto nulla di simile – ha detto Michael Warmithi, dell’International Fund for Animal Welfare. – Per uccidere tanti elefanti in un colpo solo occorre molta organizzazione”.
La caccia agli elefanti per procurarsi avorio è praticata anche in Kenia, dove è vietata dal 1980, e in Congo: qui si uccidono illegalmente anche i rinoceronti, per il loro corno, e, quando cercano di opporsi, le guardie forestali, cento solo nell’ultimo anno.
L’avorio viene venduto in Estremo Oriente, soprattutto in Cina, per essere lavorato e poi in gran parte esportato - malgrado le leggi esistenti - in Europa e in America. Secondo i dati forniti da Trafic International, la rete di monitoraggio sul commercio illegale di prodotti naturali, tra il 1998 e il 2006 sono stati effettuati trentadue sequestri per oltre una tonnellata di avorio, contro diciassette tra il 1989 e il 1997. Un fenomeno in crescita.

<<precedente indice successivo>>
 
<< indietro

Ricerca articoli
search..>>
VAI>>
 
COLLABORATORI
 
 
SIULP
SILP
 
SILP
SILP
 
 
SILP
 
 
Cittadino Lex
 
Scrivi il tuo libro: Noi ti pubblichiamo!
 
 
 
 
 

 

 

 

Sito ottimizzato per browser Internet Explorer 4.0 o superiore

chi siamo | contatti | copyright | credits | privacy policy

PoliziaeDemocrazia.it é una pubblicazione di DDE Editrice P.IVA 01989701006 - dati societari