ASSESSORE: DA INIZIO LEGISLATURA FINANZIATI 36 APPARECCHI PER CONTRASTARE IL FENOMENO

(LNews – Milano, 03 mar) “Abbiamo sempre creduto che la tecnologia in mano alle Polizie locali fosse uno strumento importante per il controllo del territorio e l’uso fatto a Saronno lo dimostra a pieno”. Lo afferma l’assessore alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, evidenziando come in provincia di Varese, a Saronno “le baby gang la Polizia locale vengano combattono dal cielo, controllando il territorio con i droni”.

 

Il Comune, infatti, attraverso il loro utilizzo è riuscito a combattere una banda di minorenni che terrorizzava i coetanei vessati e derubati alla fermata degli autobus e piazza Cadorna.

 

“Dall’inizio della legislatura – ricorda l’assessore – abbiamo stanziato 16 milioni di euro per le dotazioni strumentali e fornito così 36 droni di ultima generazione ai Comuni”.

 

“Sono sicuro che nei prossimi anni – conclude l’assessore De Corato – ogni Comando di Polizia locale ne avrà uno anche perché il controllo del territorio ormai va sempre più in quella direzione. Le aree dei parchi, le Stazioni ferroviarie e altre situazioni come quelle di Protezione civile, in un futuro prossimo, utilizzeranno questo strumento tecnologico”. (LNews)

 

gus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *