Pronti ad essere protagonisti di una rivoluzione culturale, organizzativa e politica

5 maggio 2022 – Si è svolto a Roma, dal 3 al 5 maggio, l’VIII Congresso di Adiconsum nazionale, con la rielezione di Carlo De Masi, in qualità di Presidente. L’Associazione che conta decine di migliaia di associati e più di 500 volontari attivi su tutto il territorio nazionale ha scelto come filo conduttore dei lavori lo slogan “Ripensare il consumerismo per una cittadinanza globale, sostenibile e digitale”.

Il consumerismo – ha dichiarato Carlo De Masi – dopo un cammino di 4 decenni, sente il bisogno di rinnovarsi e trovare una nuova collocazione nella societàCon la rapida trasformazione dei modelli di consumo, la digitalizzazione e il graduale affermarsi dell’economia circolare, la nostra azione di rappresentanza deve evolvere, adattandosi a nuovi bisogni e nuove sfide, per plasmare forme più attuali ed efficaci della tutela individuale e collettiva.

Sulle strategie di Adiconsum per il futuro, De Masi ha affermato che “dobbiamo diventare soggetti capaci di stimolare una cultura del consumo responsabile e di costruire consenso verso lo sviluppo sostenibile”.

La nuova sfida – ha concluso De Masi – è ripensare il consumerismo con una nuova progettualità basata sulla crescita equa ed inclusiva, sull’etica e sulla responsabilità, sulla condivisione e partecipazione e sulla lungimiranza.

 Il Consiglio generale ha anche eletto la nuova Segreteria nazionale che sarà composta da Pierpaola Pietrantozzi e da Andrea Di Palma.

All’interno del Congresso si è svolto anche “Il Villaggio della Sostenibilità”, nell’ambito del progetto “Sostenibile anche per noi” del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Avviso n. 2/2020).

Valeria Lai (Ufficio Stampa Adiconsum Nazionale)
tel. +390644170222 – 
valeria.lai@adiconsum.it oppure ufficiostampa@adiconsum.it
www.adiconsum.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *