I numeri della Direzione regionale salute e integrazione sociosanitaria – Area rete integrata del territorio e del ministero della Giustizia

Sono 195 le persone detenute positive al virus nei 14 istituti penitenziari del Lazio (5.555 presenti il 31/1/2022). Lo comunica la Direzione regionale salute e integrazione sociosanitaria – Area rete integrata del territorio della Regione Lazio agli uffici del Garante dei detenuti. Nel dettaglio, il 21 febbraio 2022 risultano 20 persone positive a Regina Coeli, sei nel carcere femminile di Rebibbia, 22 a Rebibbia Nuovo complesso, cinque nella casa di reclusione, sempre di Rebibbia, una nella terza casa. 22 i casi nel carcere di Velletri, due casi a Frosinone, uno a Cassino, 57 a Rieti, due a Viterbo, 57 nella casa circondariale di Civitavecchia.

Secondo quanto riportato nel sito del ministero della Giustizia, tra le 53.597 persone detenute presenti negli istituti penitenziari italiani, martedì 15 febbraio risultavano 2209 persone positive al Coronavirus, di cui 21 nuove giunte. 2181 le asintomatiche, cinque le sintomatiche affidate alla gestione interna agli istituti, 23 le persone ricoverate. 104.363 le dosi di vaccino somministrate complessivamente. Nello stesso giorno, i positivi tra le 36.939 unità di Polizia penitenziaria erano 1179, tre i ricoverati. 94 gli agenti ingiustificati ai sensi del decreto legge 172/2021, perché privi di green pass.  Tra le 4.021 unità di personale amministrativo e dirigenziale, i positivi erano 102. Assenti ingiustificati, ai sensi del dl 172/2021: 34.

Covid lazio 15 genn_ 21 feb 22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *