Tratto da: Federazione Nazionale Sicurezza – CISL – Roma, 13 gennaio 2022

Lo scorso 23 dicembre 2021 si è conclusa la trattativa per il rinnovo del Contratto 2019/2021 del Personale non dirigente del Comparto Sicurezza e Difesa, un confronto iniziato con la Ministra Dadone ( Governo Conte bis) e concluso con il Ministro Brunetta ed il Governo attualmente in carica. Assistiamo già ad alcune prese di posizione, che riteniamo strumentali, di qualche OO.SS. che pur avendo sottoscritto l’Intesa adesso diffondono pareri di discredito sul risultato e sui contenuti dell’Accordo stesso. In verità questo non ci meraviglia perché durante il lungo confronto governativo abbiamo sentito dichiarare tutto ed il contrario di tutto. In realtà, quando si raggiunge un accordo, affermare che si poteva fare meglio è facile – molto molto facile – ed è anche vero…. si può sempre fare di meglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *