La ministra delle Giustizia, Marta Cartabia

La richiesta al Csm per mettere fuori ruolo il magistrato è l’atto che precede la nomina formale

La ministra della Giustizia, Marta Cartabia, ha inviato al Csm la richiesta per mettere fuori ruolo Carlo Renoldi, giudice della prima sezione penale della Cassazione, ed ex magistrato di sorveglianza a Cagliari.

La ministra lo vuole a capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria al posto di Bernardo Petralia, andato in pensione anticipata.  E’ quanto si è appreso da alcuni quotidiani, tra i quali La Repubblica che nel numero del 28 febbraio disegna l’identikit di Renoldi. Nato a Cagliari 53 anni fa, Renoldi ha fatto parte dell’ufficio legislativo di via Arenula nel 2013 e ha contribuito a risolvere il caso Torreggiani, quando la Corte dei diritti umani di Strasburgo ha condannato l’Italia per il trattamento disumano dei detenuti. Ha fatto parte dell’ufficio studi del Csm per approdare poi alla Suprema corte.

https://www.garantedetenutilazio.it/la-ministra-cartabia-sceglie-carlo-renoldi-quale-nuovo-capo-del-dap/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *