(LNews – Milano, 10 gen) “Il numero delle vittime delle aggressioni avvenute nella notte di Capodanno in piazza Duomo a Milano è salito a 9. Siamo di fronte a un fatto gravissimo. Esprimo la mia solidarietà e la mia vicinanza alle vittime dì questa ripugnante vicenda e auspico che i criminali vengano al più presto identificati e assicurati alla giustizia con pene severe ed esemplari”. Così l’assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Alessandra Locatelli, commenta i fatti avvenuti nella notte di Capodanno a Milano.

“Non possiamo tollerare che simili episodi si ripetano e dobbiamo tenere alta l’attenzione pubblica per condannare gesti e comportamenti vili, affinché vengano puniti e sanzionati. Regione Lombardia – ha ricordato Locatelli – da anni è impegnata nel contrasto alla violenza contro le donne, che si manifesta con diverse modalità, spesso subdole e inaspettate. Per questa ragione abbiamo stretto un importante protocollo dì intesa con le Prefetture lombarde al fine dì formare agenti delle forze dell’ordine e delle polizie locali, contribuendo a contrastare con il massimo impegno di tutti questo fenomeno”. (LNews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *