Il saggio del dissidente siriano Yassin Al-Haj Saleh tradotto in Italia per Terra Somnia Editore

“Libertà: casa, prigione, esilio, il mondo” è l’ultimo libro della nostra piccola casa editrice indipendente, Terra Somnia Editore. Una riflessione a briglie sciolte che l’autore, Yassin Al-Haj Saleh, fa sulla libertà, sull’esilio, sulla storia, sulla religione, sugli stati come prigione, sul carcere… e sulle condizioni di libertà dei popoli arabi, mettendo in guardia anche noi occidentali, che riteniamo scontata la nostra democrazia e le nostre libertà, dal rischio di sirianizzazione dell’occidente. Rischio che la recente avanzata dei Talebani in Afghanistan, fino alla presa del potere, dopo vent’anni di presenza delle forze di interposizione e militari internazionali, sta mettendo in luce in tutta la sua interezza e drammaticità. Le conquiste di libertà non sono mai per sempre. Libertà, democrazia, giustizia sociale erano le preoccupazioni delle rivolte sociali arabe del 2010 – 2011. Libertà come atto di liberazione, ma anche come conflitto che può divenire rischioso, questo è il filo rosso che tratteggia l’intero saggio di Yassin, che la professoressa di Lingua e Letteratura Araba dell’Università L’Orientale di Napoli, Monica Ruocco, ha tradotto per la nostra casa editrice, accettando anche di dirigere la collana “Nuoveterre”, nella quale, a partire da questo primo saggio, svilupperemo altri temi legati ai problemi delle popolazioni delle due sponde del Mediterraneo e dei paesi arabi in particolare.

Paolo Miggiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Accettando questo banner acconsenti all’uso dei cookie Privacy & Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi