LA POLICY DI FACEBOOK ( CHE IN QUESTO MOMENTO COMPRENDO) HA RIFIUTATO PUBBLICASSI LA PREGHIERA AL SIGNORE DI TUTTI DI UN BIMBO CHE CON TUTTA LA SUA DISPERATA INNOCENZA PARLA ALLE COSCIENZE, PER CONTO DEI TANTI SUOI COETANEI UCCISI SOTTO LE BOMBE DI QUALSIASI GUERRA E QUALSIASI PROVENIENZA ESSE ABBIANO. 

RIPUBBLICO LA STESSA RICHIESTA CON UNA SOLA IMMAGINE E UN BREVE VIDEO GIA’ PASSATO SU FACEBOOK:

 “ FORMARE UN “PROTETTORATO DI PACE” A CUI ADERISCANO:RAPPRESENTANTI DELLE RELIGIONI, MONOTEISTE E NO; PREMI NOBEL PER LA PACE; RAPPRESENTANTI DELL’ONU, DELL’UE, DELL’ASEAN, DEI PAESI AFRICANI; ORGANISMI UMANITARI: AMNESTY, EMERGENCY, UNHCR, UNICEF, SAVE THE CHILDREN..; PERSONE DELLA CULTURA; OPERATORI DI PACE E DI BUONA VOLONTA’; ASSOCIAZIONI DI GIOVANI IMPEGNATI A SALVARE IL PIANETA CHE STIAMO UCCIDENDO. 

GRAZIE “PICCOLO PRINCIPE” DELLA TUA PREGHIERA AL SIGNORE DI TUTTI, COMUNQUE LO SI CHIAMI O IMMAGINI, CHE PUR NON VISTA, ARRIVERA’ ALLE COSCIENZE DI CIASCUNO E DI TUTTI. Ennio Di Francesco


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *